3 strategie content fondamentali per il tuo sito web

Molte aziende hanno ampliato il proprio portfolio grazie al sito web e molte persone hanno guadagnato popolarità con un blog, ma come hanno fatto? Vuoi sapere come comunicare efficacemente sul web con il tuo pubblico? Content Marketing, Content Strategy e Content Plan sono tre strumenti fondamentali del tuo business online. In questo articolo vedrai come utilizzare le strategie di content marketing per far sapere agli utenti che il tuo sito esiste e che la tua azienda è la migliore del settore!

L’uso dei contenuti all’interno del proprio sito è una pratica diffusa in USA che sta prendendo piede in Italia perché è lo strumento di marketing che aiuta l’azienda ad entrare in relazione con il cliente in 3 fasi:

  1. serve ad attrarre pubblico,
  2. fa convertire il visitatore in contatto,
  3. concretizza la relazione con il cliente.

Per raggiungere buoni risultati hai bisogno di un piano marketing strategico che includa un sito (web) in cui accogliere clienti e/o di un sito e-commerce (per i vantaggi del commercioOnline clicca qui), e naturalmente di contenuti.

“Content is King” [Bill Gates, 1996]

In tempi non sospetti “qualcuno” aveva già intuito il potere dei contenuti, ed oggi ne abbiamo le prove. Come si sviluppano contenuti efficaci all’interno del sito? Grazie all’uso di queste tre strategie fondamentali.

Content Marketing

Nelle strategie di marketing il modello di business è basato sulle capacità di competitività dell’azienda, e all’utente arriva il “valore aggiunto” che soddisfa e gratifica. Il content è lo strumento che devi usare per fare rete e raggiungere un pubblico vasto: il contenuto è un mezzo per far arrivare il tuo prodotto sul motore di ricerca nel momento in cui l’utente ne ha bisogno; il content ha la duplice funzione di far notare il prodotto e dare una risposta all’utente. Così l’azienda emerge dal gruppo di competitors.

I contenuti che pubblichi devono essere modellati sui punti di forza dell’azienda da proporre agli utenti; puoi ottenere un buon risultato se:

  • tieni d’occhio il tuo pubblico,
  • sai cogliere i suoi bisogni,
  • vai incontro alle sue esigenze.

La tua professionalità godrà di valore aggiunto, quel valore che dai ai tuoi clienti.

Usare questa strategia ti garantisce:

  • maggiori le entrate, perché riesce a raggiungere un pubblico vasto;
  • abbattimento dei costi, perché scrivere contenuti richiede un investimento di risorse inferiore rispetto ad altre strategie, e puoi sponsorizzare e vendere i tuoi prodotti con il sito e-commerce;
  • migliori clienti, perché un content mirato seleziona il cliente perfetto per te.

Investire nel content è di fondamentale importanza per una strategia di web marketing dato che è uno strumento efficace per aumentare le visite del proprio blog ed ottenere leads. Tra I vantaggi non bisogna dimenticare che l’azienda ricava dal sito un’importante rete di contatti su cui strutturare altre strategie di customer engagement, e che i contenuti verranno condivisi anche sui canali social creando il passaparola.

Content Strategy

La content strategy è “creazione, pubblicazione e gestione di contenuti utili ed utilizzabili” (Kristina Halvorson) e coinvolge tutti gli aspetti di un business.

Creazione

Il content è l’articolo, il post, la pagina del blog, la didascalia e tutto ciò che illustra, descrive, chiarisce, spiega, risponde, completa, relaziona. É uno strumento di comunicazione da modellare in base agli obiettivi aziendali, ai prodotti, al contesto, alla strategia.

Creazione contenuti

Uno degli obiettivi del content è suscitare interesse e coinvolgere perciò ricordati sempre di creare contenuti utili ed utilizzabili. L’utente interessato raggiunge un livello talmente alto di fiducia nei confronti dell’azienda che è disposto a sottoscrivere azioni in cui condivide i suoi dati personali. All’interno di una pagina puoi, ad esempio, inserire azioni come “lascia un commento” o “iscriviti alla newsletter” per capire quali sono i clienti veramente coinvolti ed interessati ad entrare in relazione con la tua azienda.

LEGGI ANCHE 6 consigli pratici per scrivere un contenuto di successo

Pubblicazione e Gestione

Il blog nasce con l’intento di relazionarsi e comunicare costantemente con il target di riferimento. Se instauri una relazione piacevole con un cliente, questi si sentirà gratificato e sereno nell’acquistare il prodotto o partecipare al servizio, e ripeterà l’esperienza in futuro sicuro di aver fatto la scelta giusta.

Un cliente soddisfatto è una fonte di pubblicità, in termini tecnici sono link d’ingresso al tuo sito gratuiti e funzionali, quindi, invece di acquistare un software che faccia ricevere al sito millemila link per aumentare il traffico, non dovrai fare altro che mantenere il blog attivo e pubblicare content di qualità lasciando che il tuo cliente scelga di condividerli.

Content Plan

La pianificazione dei contenuti è il momento in cui indossi i panni dell’allenatore e ti prepari a scendere in campo con la tua squadra:

  • scegli la tattica,
  • specifica passo per passo come eseguire la strategia,
  • metti su carta un organigramma per definire i ruoli.

Presta attenzione ai dettagli, soprattutto quando stabilisci i ruoli all’interno del team: assegna ad ogni componente un aspetto strategico.

La pianificazione serve a:

  • stabilire quali sono le aree da ricoprire,
  • scegliere quale contenuto si vuole creare,
  • calendarizzare la condivisione dei contenuti,
  • decidere quali call to action includere per far interagire il cliente in maniera ottimale.

In pratica il content plan è decidere come giocherai la partita!

Puoi costruire un content plan solo dopo avere un progetto chiaro di content marketing strategy perché è fondamentale un’analisi dei bisogni del mercato in cui si posiziona l’azienda con il suo prodotto. Cerca di cogliere le opportunità di mercato per definire i bisogni del tuo target ideale su cui realizzare campagne marketing.

L’analisi della Customer Journey

L’analisi della Customer Journey è lo studio dei modi in cui il visitatore approccia il prodotto per comprarlo e diventare cliente, è un analisi dei bisogni che segue tutte la fasi dell’acquisto a partire dalla ricerca del prodotto (maturazione del bisogno) fino al suo utilizzo e condivisione (supporto post-vendita); si usa per capire come aumentare i tassi di conversione delle iscrizioni, cioè per convertire i clienti in iscritti, ingaggiati!

Strategia content

Prima di avviare le strategie content è utile rispondere a queste domande:

In che modo le persone conoscono il prodotto? Come sono arrivate a conoscerlo?

Le persone conoscono il prodotto grazie alle descrizioni fornite in post ed articoli, content appunto, piazzati principalmente su pagine e blog, o condivisi da altri utenti. La maggior parte delle persone trova un prodotto online grazie ai motori di ricerca: se il content ha le caratteristiche di ottimizzazione SEO giuste, sarà scelto dai motori di ricerca per essere mostrato nelle prime pagine.

Come le persone ottengono il prodotto?

Il modo in cui le persone ottengono il prodotto dipende da diversi fattori; in questo caso l’utilizzo di content può sembrare marginale ma il modo in cui sono impostate le pagine e la semplicità nel compiere azioni possono facilitare molto il processo di acquisto, ad esempio i siti e-commerce agevolano il cliente all’acquisto facendo riempire un carrello virtuale (con oggetti reali) semplicemente cliccando, e danno la possibilità di inserire i dati per il pagamento e la spedizione anche da dispositivi mobili.

Cosa fanno le persone quando si relazionano al prodotto?

Rispondere a questa domanda è di fondamentale importanza sia per la reputazione online dell’azienda che per la fidelizzazione del cliente, infatti si parla di Customer Engagement quando la relazione sta andando a buon fine (il cliente è ingaggiato) e porta vantaggi, come il passaparola virtuale.

Gli effetti delle strategie content

Il content marketing ti offre un modello per raggiungere obiettivi ed ottenere il tuo target ideale per fare rete. La content strategy ti fa gestire lo strumento dei contenuti dalla creazione alla pubblicazione online, e ti fa ottimizzare la relazione di comunicazione. Il content plan ti guida nell’attuare la tattica migliore per interagire con il team di lavoro ed il cliente allo stesso tempo.

Inizia ad usare queste tre strategie di content marketing se vuoi massimizzare i risultati:

Visibilità

Raggiungerai un più ampio numero di utenti con una strategia a misura di sito web, manterrai il mercato esistente ed otterrai il tuo mercato potenziale.

Target

Potrai selezionare il tuo target automaticamente, ed incanalare il cliente verso la scelta migliore, con un minore tasso di errore.

Rete di relazioni

I contatti interessati al prodotto compiranno una serie di azioni, così convertirai i visitatori in leads, da cui l’azienda trarrà beneficio. Vuol dire che la tua azienda sta avviando una relazione con un cliente. Una relazione vantaggiosa!

A questo punto avrai ottenuto il cliente ideale ed avrai instaurato una rete di relazioni ottimali. Raccontaci la tua esperienza di come hai raggiunto gli obiettivi delle tre strategie lasciando un commento!