Voucher per la digitalizzazione delle Piccole e Medie Imprese

Il voucher digitalizzazione consente di ottenere un finanziamento del 50% delle spese ammissibili per un importo non superiore a € 10.000. E’ utilizzabile per l’acquisto di hardware, software, e-commerce, banda larga e consulenza ICT per la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico.

Chi può presentare domanda

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese.

Cosa finanzia

Il voucher digitalizzazione è utilizzabile per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l’efficienza aziendale;
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Qual è la copertura economica? Che percentuale di finanziamento è prevista

La copertura totale è di 100 milioni di euro, suddivisi in quote regionali. Ogni azienda può ottenere un solo voucher di importo massimo pari a € 10.000, utile per finanziare fino al 50% delle spese ammissibili.

Entro quando va presentata la domanda?

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.

Hai bisogno di una consulenza?

Contattaci gratuitamente e senza impegno al 349.7920672 per una consulenza gratuita. Oppure vienici a trovare nella nostra sede, ne parleremo davanti ad un buon caffè!