Messaggi vocali Whatsapp: scopri perchè, probabilmente, li stai ascoltando nel modo sbagliato

Quante volte ti è capitato di ricevere messaggi vocali WhatsApp e non avere le possibilità di riprodurli perchè magari eri in riunione o in un luogo non adatto? E quante altre volte hai dovuto improvvisare posizioni a dir poco creative per ascoltarli?

Questo perchè quasi tutti gli utenti sono soliti riprodurre i messaggi vocali tramite il viva voceavvicinando la parte bassa del telefono all’orecchio. Oltre ad essere scomodo, si corre il rischio di far ascoltare il messaggio a tutte le persone che ci circondano!

C’è invece un metodo molto più funzionale (e discreto) che pochissimi conoscono!

Dopo aver premuto Play sul messaggio vocale, infatti, basta avvicinare lo smartphone all’orecchio ed il messaggio vocale verrà automaticamente riprodotto tramite il ricevitore, proprio come accade in una normale chiamata.

Non riesci comunque ad ascoltarli?

Se non dovessi riuscire a sentire il messaggio vocale correttamente, i problemi potrebbero essere due:

  1. il volume di riproduzione è troppo basso (in tal caso puoi utilizzare i alzare il volume tramite gli appositi pulsanti posti, generalmente, sul lato dello smartphone);
  2. è possibile che tu stia interferendo, con un dito o parte della mano, con il sensore di prossimità.

Questa funzione è valida per per tutti gli smartphone (Android, iOS e Windows Phone) e per tante altre applicazioni oltre WhatsApp, come ad esempio Facebook Messenger, Viber, Telegram, etc.

E tu conosci altre funzioni di WhatsApp, generalmente poco conosciute? Scrivile nei commenti!