Estrema lentezza di WMware Fusion con Mac OS X Yosemite: ecco come risolvere

In azienda, spesso e volentieri, ci capita di utilizzare macchine virtuali, specialmente Microsoft Windows, per testare i siti che sviluppiamo o per utilizzare software che con Mac OS X non girano (ad esempio la smart card della banca per inviare bonifici). Utilizziamo da sempre WMware Fusion, reputandolo davvero un ottimo sistema di virtualizzazione.

Con l’aggiornamento dei nostri computer a Mac OS X Yosemite e con l’installazione dell’ultima versione di WMware Fusion, ovvero la 7.x, abbiamo notato un rallentamento davvero notevole nell’esecuzione della macchina virtuale con Microsoft Windows 7.

Cercando in rete, abbiamo trovato la soluzione, che vogliamo condividere con chiunque abbia lo stesso problema.

Apri terminale di Mac OS X (andando su Applicazioni -> Utility -> Terminale) ed esegui il seguente comando:

sudo nvram boot-args=debug=0x10

Inserisci la password che utilizzi all’avvio quando richiesto e poi riavvia il sistema. Ora puoi utilizzare di nuovo WMware Fusion al massimo della velocità!