E-Learning: come cambierà l’apprendimento online tra 10 anni?

Ti sei mai chiesto come sarà l’e-learning nel 2027? In questo articolo cercheremo di anticipare un po’ i tempi, analizzando le 5 tendenze più importanti che ci aspetteremo di vedere nei prossimi 10 anni.

Preparatevi quindi a viaggiare nel futuro dell’e-learning senza dover tirare fuori dal garage la macchina del tempo fuori o ripulire la vostra sfera di cristallo!

La realtà aumentata

Dieci anni fa l’idea di muoversi in un mondo virtuale sembrava qualcosa da film di fantascienza. Oggi, è una realtà, grazie a vari Oculus Rift, Google Glass e altri visori di realtà virtuale.

Nel 2027, la realtà aumentata probabilmente sarà una chiave di svolta per l’e-learning, creando ambienti di apprendimento virtuali che simulano perfettamente quelli fisici. Tali ambienti, ovviamente, permetteranno l’interazione tra i discenti e tra discenti e docente, proprio come avviene ora in classe.

Anche dal punto di vista lavorativo potrebbe cambiare tutto: la realtà virtuale potrà infatti permettere ai dipendenti di interagire con gli strumenti che avrebbero trovato sul posto di lavoro, come i terminali, macchinari e attrezzature.

I Big Data

I Big Data sono da qualche tempo sulla bocca di tutti. Oggi rivestono sicuramente una grande importanza, in futuro saranno ancora più importanti, soprattutto per il mondo dell’apprendimento/apprendimento online.

Grazie all’analisi dei dati, infatti, si potranno comprendere in maniera approfondita i processi di apprendimento, analizzando le reazioni dei discenti.

Lo scopo è creare programmi di formazione personalizzati per soddisfare le esigenze formative dei singoli individui.

Il Cloud

Già oggi, un certo numero di piattaforme di Learning Management System (LMS) sono disponibili in Cloud. Tuttavia, nel 2027, vi è un’alta probabilità che quasi tutti gli strumenti di e-learning authoring saranno spostati sul Cloud.

Ciò è dovuto sostanzialmente a due motivi:

  1. sempre più aziende apprezzano i benefici della formazione basata sul web;
  2. i dipendenti hanno accesso alle risorse formative online quando e dove vogliono.

Le tecnologie indossabili (wearable device)

Oggi, molte persone utilizzano gli smartwatch e altri gadget indossabili per monitorare la propria forma fisica, leggere le notizie o effettuare chiamate.

Il futuro della tecnologia indossabile, però, si sta muovendo verso dispositivi più discreti e versatili, magari integrandoli nei capi di abbigliamento o accessori.

Le possibilità di utilizzare questi dispositivi (anche) per la formazione online apre scenari praticamente infiniti. Ad esempio, i discenti potranno accedere alle risorse formative nel tragitto in autobus per andare al lavoro, mentre sono in coda o in pausa pranzo.

Percorsi formativi personalizzati

Nel 2027, vi è un’ottima probabilità che tutti gli aspetti di un corso in e-learning saranno completamente personalizzati, per soddisfare le esigenze formative del discente.

Basta, quindi, lezioni o compiti troppo facili (demotivanti) o troppo difficili (frustranti), l’apprendimento sarà su misura!

Conclusioni

Tutte le tendenze citate in questo articolo, a nostro avviso, consentiranno la creazione di esperienze coinvolgenti ed altamente personalizzate per ogni singolo discente.

Questa prospettiva si traduce in un incremento della motivazione degli studenti ed un conseguente  beneficio per tutti gli attori coinvolti.

Siete pronti per 2027? Siete inoltre disposti e pronti a sfruttare al meglio le nuove tecnologie per creare corsi e-learning immersivi e interattivi per gli studenti di domani?